Calacas in messicano vuol dire teschio ed è il titolo della nuova creazione del coreografo Bartabas e del suo Théâtre équestre Zingaro: uno spettacolo basato sull'immaginario legato ai morti viventi e al cavallo come veicolo tra questo mondo e quello dei defunti, mentre i costumi e le note solenni degli organi assieme alle fanfare messicane faranno il resto per crera un'atmosfera festosa e al contempo macabra.

2 commenti:

Les Dom'Trotters ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marion VV ha detto...

Magnifique !! Je ne sais toujours pas comment tu as réussi une telle prouesse tellement la cadence du spectacle était vive !!!
La couleur ça change tout ! Ca retranscrit vraiment bien ce spectacle haut en couleurs.
Contente que ça t'ai plu et que tu ai pu carnetter ces instants ... c'était pas évident mais le résultat est brillant. Bravo:)